È generalmente noto che la biologia quantistica si è sviluppata dalla fisica quantistica, che è stata fondata dal premio Nobel Max Planck. Questo a sua volta è strettamente legato alla biofisica moderna. Questo settore, che può ricordare la fantascienza, presenta quotidianamente fenomeni talmente fantastici che va ben oltre la nostra immaginazione.

Negli ultimi anni, il fenomeno naturale dell'inversione a sinistra o a destra nel campo d'azione di sostanze e organismi è diventato un obiettivo di ricerca estremamente spettacolare e interessante. Questi due termini specifici sono in uso da tempo per i fenomeni che si rivelano negli studi biochimici al microscopio, come il test dell'acido lattico sotto la luce polarizzata.

I risultati della ricerca mostrano chiaramente che queste curve a sinistra hanno una forte influenza sugli organismi biologici.

La rotazione a sinistra, che viene attribuita ai campi elettromagnetici alternati (telefoni cellulari, linee ad alta tensione, antenne di telefonia mobile, forni a microonde, strade, ecc.

Gli esperti usano il termine "handedness" per queste polarizzazioni o rotazioni. Interessante letteratura tecnica, che introduce le persone interessate più in profondità in questa materia: "Handness in the universe" di Hegström/Kondepuli in "Spektrum der Wissenschaft", marzo 1990, o "Die wunderbare Händigkeit der Molekül: Vom Ursprung des Lebens aus der Asymmetrie der Natur" di Dieter Rein, Birkhäuser-Verlag, 1993.

Come forse saprete, l'elettricità scorre nelle celle, nelle membrane cellulari e nelle pareti esterne delle celle; non corrente ad alta tensione, ma elettricità. Questo flusso di corrente può essere misurato in modo molto preciso con dispositivi tecnici.

Quindi ciò che accade è che le radiazioni elettromagnetiche esterne (provenienti da linee elettriche, antenne di telefonia mobile, WLAN, WiFi, telefoni cellulari, ecc. La scienza sa molto bene che questo si traduce anche in una significativa perdita di biofotoni vitali nella cellula. Inoltre, è noto da molti anni che la spirale della doppia elica nella cella può essere anche a sinistra o a destra! Secondo le ultime ricerche, Kr.bs ha scoperto questa stessa rotazione a sinistra nel DNA (acido desossiribonucleico)!

La doppia elica del DNA dovrebbe essere una spirale a doppia spirale in senso orario, proprio come nel regno vegetale o animale. Questa spirale si trova, per esempio, nella lumaca Nautilus, nell'ananas, nella pannocchia di mais, nella piantaggine di salice, nel germoglio dell'argano (che, tra l'altro, è chiamato "cavatappi vivente") o nella normale margherita. Anche questo fiore stupisce con una performance molto particolare: ha 21 spirali disposte in senso orario e 34 spirali disposte in senso antiorario. Questo rapporto 21:34 è stato spiegato diverse centinaia di anni fa dal genio Leonardo Fibonacci da Pisa.

Il lavoro di ricerca del Prof. Dr. Fritz Albert Popp, membro dell'Accademia delle Scienze di New York e fondatore dell'Istituto Internazionale di Biofisica, conferma che durante uno spin disordinato l'emissione di fotoni della cellula viene amplificata e che durante la morte della cellula si verifica una massima emissione di fotoni e il collasso della polarità della cellula. Oggi possiamo dimostrare con certezza che i modelli di energia che girano a sinistra possono essere ripolarizzati con i prodotti Tachyon BIOTAC Line!

Per rendere visibile il tema dell'elettricità, gli specialisti utilizzano un oscillografo. Per tutti i dispositivi tecnici come TV, fornelli, asciugacapelli, aspirapolvere, ecc. usiamo l'elettricità che proviene dalla lattina. Si tratta della cosiddetta corrente alternata.

La tensione alternata è prodotta dai generatori nelle centrali elettriche. Un rotore nel generatore ruota di 360 gradi.

In questo modo si crea una tensione con polarità alternata, cioè una forma d'onda sinusoidale. La tensione alternata più importante è la nostra rete a 240 volt. Ha una frequenza di 50Hz. Cioè 50 giri al secondo di un rotore nel generatore. Nel 1820 il chimico danese Hans Christian Ørsted scoprì il fenomeno dell'elettromagnetismo. Nello stesso anno Michael Faraday ha pubblicato i risultati del suo lavoro.

Come si può vedere in questa immagine, la corrente fa dei salti;

salta in più magnetico e salta in meno magnetico. Questi salti mettono a dura prova tutti gli organismi naturali. Tuttavia, questa vista è solo una vista bidimensionale. L'elettricità, tuttavia, non è solo bidimensionale, ma tridimensionale e non si muove solo su e giù, come mostrato qui.

La corrente si "muove" in onde a spirale attorno al cavo elettrico. Ecco perché questa foto dovrebbe avere questo aspetto:

Come si può vedere dallo schizzo, la corrente si sta spostando da A a B e a sinistra! Questo "movimento in avanti" crea un campo magnetico che contrasta e sollecita tutti gli organismi.

Se una piastra di silicio tachionata viene ora posizionata nel punto di ingresso del circuito, i tachioni provocano una ri-polarizzazione dei "serpentini", che in seguito hanno questo aspetto:


La corrente ora serpeggia "lateralmente" attorno al cavo e crea così un campo magnetico non dannoso per l'organismo.

Visto di lato, cioè su un oscillografo, non è possibile rilevare alcuna differenza, naturalmente, perché il movimento verso l'alto e verso il basso è più o meno tutto ciò che questo dispositivo tecnico è in grado di riprodurre.


>• sezione successiva: Fonti di interferenza

>• torna alla categoria principale Elettrosmog