Il sistema immunitario è il sistema di difesa biologica degli organismi viventi che previene i danni ai tessuti causati da agenti patogeni. Rimuove i microrganismi e le sostanze estranee che sono entrati nel corpo ed è anche in grado di distruggere le cellule che sono diventate difettose. Il sistema immunitario è una complessa rete di diversi organi, tipi di cellule e molecole. È di grande importanza per l'integrità fisica degli esseri viventi, perché praticamente tutti gli organismi sono costantemente esposti alle influenze ambientali.

Quando i microrganismi nocivi entrano nel corpo, possono svilupparsi malattie. Tipici agenti patogeni sono: batteri, virus e funghi, nonché parassiti unicellulari (ad es. protozoi e plasmodio) e parassiti multicellulari (ad es. vermi solitari). I cambiamenti all'interno del corpo possono anche minacciare l'esistenza di un essere vivente: se le normali cellule del corpo perdono la loro funzione sana nel tempo, di solito muoiono e devono essere degradate (necrosi) o si degradano nel processo (apoptosi). In rari casi, possono anche degenerare patologicamente e portare allo sviluppo del cancro.

Tutti gli esseri viventi - animali, piante o esseri umani - hanno funzioni protettive. Anche gli organismi semplici possiedono un meccanismo di difesa, la difesa immunitaria. I vertebrati hanno anche sviluppato un sistema di difesa immunitaria complesso e adattivo che li protegge ancora più efficacemente dagli agenti patogeni.


>• sezione successiva: Fattori di danno e di rafforzamento

>• torna alla categoria principale Elettrosmog