Probabilmente la più nota fonte di interferenze sul posto di lavoro è anche una delle più importanti attrezzature di lavoro: il monitor per PC. Ora non è solo lo spettro elettromagnetico di un monitor a schermo piatto ad avere un effetto negativo sul nostro organismo, ma anche la sua illuminazione di fondo. Come la luce dei tubi fluorescenti, questa è generata da una scarica di gas.

I moderni display a schermo piatto producono uno spettro discontinuo con componenti blu a onde corte innaturali (blu, indaco, viola) con picchi di energia acuti e bassa energia nella gamma rossa che favorisce la circolazione sanguigna. Questa "luce blu" è più rifrangente della luce rossa ed è focalizzata su un livello diverso nei nostri occhi rispetto alle componenti di luce a onde lunghe, il che porta a frange di colore e sfocature.

Le sorgenti di luce con un'alta componente blu mettono a dura prova l'equilibrio ormonale perché il rilascio di melatonina riduce la produzione di melatonina e favorisce la formazione di ormoni dello stress come il cortisolo e l'ACTH. Il fatto che gli squilibri ormonali favoriscano malattie come le malattie cardiovascolari, i disturbi immunitari e metabolici, il cancro, il diabete, ecc. è probabilmente noto a tutti oggi.

Sebbene sia stato dimostrato che i colori blu e viola hanno un effetto calmante sul sistema nervoso, sul mal di testa, sulla pressione sanguigna e su ogni tipo di infiammazione, vorrei citare qui il parere di Theophrastus Bombast von Hohenheim: "Tutto è veleno. La dose da sola rende una cosa non velenosa".

Biofisicamente, le frequenze del blu e del viola sono calmanti. Tuttavia, se io come persona sono esposto a queste frequenze per un periodo di tempo più lungo, hanno un effetto controproducente. Il sistema nervoso si irrita, gli occhi si irritano, l'intera area toracica e tutti gli organi interni reagiscono irritati. E come ultimo anello della catena, le nostre emozioni reagiscono. Siamo irritati e non sappiamo come risolvere questo problema. E per rilassarci, ci "rilassiamo" a casa davanti a un altro schermo: lo schermo della televisione.

Un altro lavoro, svolto principalmente da dipendenti di sesso femminile, porta spesso anche a vari disturbi fisici: cassiera. Da un lato, questo tipo di lavoro è esposto quotidianamente ad agenti patogeni come microbi e batteri e virus; sia che si tratti di accettare denaro contante e carta moneta o di stringere la mano, dall'altro, questi lavori sono spesso piccoli, angusti e frenetici e dipendono dai dispositivi elettronici.

Secondo vari studi scientifici, le monete da uno e due euro sono estremamente allarmanti per chi soffre di allergia al nichel. Anche se le monete contengono meno del 25 per cento di nichel, rilasciano grandi quantità di metallo pesante ... ...e al contatto con il sudore delle mani, il nichel innesca varie reazioni chimiche.

In varie serie di test, le monete sono state attaccate alla pelle di chi soffre di allergia al nichel. Dopo due o tre giorni, la pelle ha mostrato forti reazioni. Un rischio per la salute sussisterebbe solo in caso di contatto diretto e permanente della pelle con le monete e quindi le persone come gli impiegati di banca, i cassieri o i dipendenti dei servizi dei distributori automatici ne sarebbero particolarmente colpiti.

Divertente, divertente ... perché sembra che nel 2001 sia stato approvato un divieto nell'UE che vieta le leghe a rilascio di nichel in gioielleria.

La cassa stessa è solo una parte del tutto. L'illuminazione artificiale e l'aria condizionata delle stanze rendono le cose più difficili. Le parole chiave "sindrome dell'edificio malato" e "sensibilità chimica multipla" sono attribuite a reclami le cui conseguenze operative ed economiche si aggirano su miliardi: Un peso non solo per gli interessati, ma anche per l'economia!

Avete mai pensato alle enormi forze alle quali i tecnici medici sono esposti ogni giorno? Anche se la foto a destra può sembrare falsa, le persone che si dedicano a questa professione possono dirvi una cosa o due su come si sentono dopo una giornata di lavoro. Non sorprende quindi che, dopo l'introduzione dello scudo AURA, molti dipendenti di cliniche/ospedali sono tra i miei clienti.

La maggior parte di noi fa il nostro primo contatto con l'elettrosmog tramite la nostra radio sveglia o smartphone ... in seguito con il primo SMS inviato ... poi forse con l'apparecchio a microonde. Per molte persone continua sulla strada per il lavoro, se dipendono dai trasporti pubblici. Certo, può sembrare un po' esagerato, ma per milioni di persone questo fa parte della loro routine quotidiana.

Né dobbiamo sottovalutare i campi elettrici ed elettromagnetici ai quali i viaggiatori sono ripetutamente esposti.

Analogamente al motto "il gocciolamento costante porta la pietra" si può presumere che il proprio organismo reagisca a tali influenze; prima o poi. E non dimentichiamoci delle persone che guidano questi veicoli. I driver delle locomotive in particolare sono esposti a radiazioni che sono davvero qualcosa.

Basta chiedere ai tuoi amici e conoscenti.

Le persone che vivono vicino alle linee di autobus o tram hanno un sonno decisamente peggiore. Tuttavia, questo non è solo dovuto al possibile rumore, ma chiaramente ai campi elettromagnetici che si diffondono senza sforzo attraverso l'etere. Un prodotto eccellente per la protezione contro tali linee è il disco tachionizzato GOLD*CHIP Disc.


>• scegliere un AURA-Shield nel WEB-Shop

>• torna alla categoria principale AURA-Shield