L'acqua è costituita da una struttura reticolata di molecole di idrogeno collegate. Queste possono formare una varietà di strutture, a seconda del modo in cui sono collegate tra loro. Una di queste strutture è l'esagono, che è formato da sei molecole d'acqua.

L'acqua del rubinetto e l'acqua in bottiglia sono costituite principalmente da gruppi molecolari troppo grandi per muoversi liberamente tra le cellule. L'acqua a struttura esagonale, invece, forma una matrice cristallina organizzata la cui struttura molecolare più piccola permette un più rapido transito tra le membrane cellulari. Questo fenomeno è stato verificato grazie alla Bioelectric Impedance Analysis (BIA).

Lo conferma il famoso medico Donald Mayfield (NMD), dottore in medicina naturopatica, (DOM) dottore in medicina orientale, che testa lo stato di salute dei suoi pazienti con l'analisi BIA:

"Secondo i miei molti anni di pratica, la maggior parte dei miei pazienti mostra chiari sintomi di disidratazione, anche se consuma la quantità giornaliera di acqua generalmente raccomandata. È chiaramente dimostrato che l'acqua a struttura esagonale satura l'organismo più velocemente dell'acqua del rubinetto "morta".

I valori intracellulare ed extracellulare si normalizzano entro 10-15 minuti se si consuma acqua sana a struttura esagonale. Sembra anche che tale acqua sostenga e promuova la comunicazione acqua/proteine".


>• sezione successiva: Disidratazione = Stress

>• torna alla categoria principale Acqua