La terra è ricoperta da circa il 72% di acqua, il corpo è composto da un buon 75% di acqua, il cervello da circa l'85%! La cosa più sorprendente è il fatto che un neonato è costituito per il 90% da acqua praticamente esagonale e che anche poco tempo dopo il suo corpo è ancora costituito per l'85% da acqua.

Una proprietà interessante dell'acqua è la sua capacità di "immagazzinare" informazioni, come nel caso del silicio. Poiché tutta la vita sulla terra si basa sulle frequenze, e ad ogni oggetto può essere assegnata anche una propria frequenza, anche l'acqua assorbe informazioni sotto forma di frequenze. Non solo il fisico laureato Dr. rer. nat. nat. Wolfgang Ludwig ha sottolineato questo fatto.

Il fatto che le frequenze possano avere un effetto diretto sulla struttura cristallina dell'acqua è stato documentato in modo impressionante dallo scienziato giapponese Masaru Emoto. Anche se il suo lavoro è ancora molto controverso dal punto di vista "ufficiale", le immagini parlano da sole. La ricerca del dottor Masaru Emoto ha portato molte persone a guardare questo elemento con occhi diversi. Attraverso lui e i suoi colleghi è stato confermato il potere del pensiero e l'influenza delle frequenze (musica, elettrosmog, ecc.) sull'acqua. Le immagini di cristallo d'acqua con la musica di Wolfgang Amadeus Mozart parlano da sole.

Se consumiamo acqua contaminata da sostanze inquinanti, creiamo una base per la malattia o per la salute indebolita - spesso nel corso di molti anni. In questo contesto, è naturalmente interessante menzionare che l'acqua può essere influenzata, perché le frequenze positive possono essere reimpresse in essa in seguito; proprio come con le nostre Energy Cards tachionizzate.



>• sezione successiva: Masaru Emoto / Samuel Hahnemann

>• torna alla categoria principale Acqua