La soluzione, che presento ai miei clienti, consiste in due fasi:

a) Ripolarizzazione dei campi elettromagnetici
b) Influenzare sul fluido termovettore

Per ripolarizzare i campi elettromagnetici dell'unità di controllo, dall'inizio della nostra attività, nel 1995/1996, utilizziamo le SiTAC*CARD.

Per fare ciò, la SiTAC*CARD in formato A5 è fissata direttamente al pannello dei fusibili.


Per influenzare il fluido termovettore utilizzato per il riscaldamento a pavimento, si consiglia di applicare ai distributori una GEOTAC*CARD in formato A5.

Se si ha abbastanza spazio libero (circa 60 cm di lunghezza) sul tubo di distribuzione, vi si può avvolgere un nastro AQUAFLOW EFH.

Anche se queste soluzioni suggerite possono essere considerate insolite, i risultati sorprendenti e immediatamente percepibili convinceranno tutti gli utenti in poco tempo!

Così anche voi potete essere sicuri ed essere positivamente sorpresi dall'effetto di questi prodotti Tachyon.

>• torna alla categoria principale Riscaldamento a pavimento

>• torna alla categoria principale V